Vai al contenuto

Ankle boots, what a passion

Al sesto mese di gravidanza la cosa con cui impari di più a convivere sono le sneakers e in generale tutti i tipi di scarpe da ginnastica. Comode, semplici, versatili di certo aiutano a portare in giro tutta questa pancia.

Ma oggi, in preda ad una crisi da outfit premaman, voglio parlare di un altro accessorio che secondo me è davvero un passepartout in termini di stile e allo stesso tempo di comodità: gli ankleboots… gli stivaletti come direbbe mia mamma.

In pelle, in tessuto, elasticizzati o ancora in vernice, con tacco largo o a rocchetto, super eleganti o con approccio texano, ormai spopolano da qualche stagione ma non sembrano arrestarsi. E a ben vedere direi! Infatti , secondo me, hanno alcune caratteristiche che poche altre scarpe possono vantare:

1) sono comodissimi perchè hanno tacchi di altezza “modesta”

2) si possono indossare sia con i pantaloni che con le gonne

3) vanno bene sia di giorno che di sera, basta trovare il modello giusto per l’occasione

4) tendono un po’ a slanciare visto che, è vero non hanno super tacchi, ma non sono neppure bassi come le ballerine o il classico stivale a cavallerizza.

Insomma promossi su tutta la linea e io, incinta di 6 mesi ovviamente me ne sono comprato un altro paio, l’ennesimo paio, questa volta color ghiaccio e in pelle morbidissima.

IMG_9779_1

Se vi capita di passare a Firenze vi consiglio il negozio dove li ho presi io e dove sono cliente abituale, Lisa Scarpe, in via Gioberti e in via di Porta Rossa (in realtà anche se siete di San Remo potete andare da Lisa: qui hanno un altro bellissimo negozio), altrimenti ecco qui una mia piccola best list.

– Alessandro dell’Acqua per Tod’s: questo modello nasce dalla collaborazione tra il grande stilista e lo storico marchio marchigiano che ha recentemente inaugurato il progetto T-Factory (una sorta di hub creativo per sviluppare collaborazioni di alto profilo).

ankle boots tods

Aeyde: Made in Italy con design berlinese, questo brand sembra avere una vera e propria passione per gli ankle boots. Io mi sono innamorata di questi in vernice, con tacco ricercato nella forma e nel colore.

 

– Infine per un tocco animalier che quest’anno non basta mai, i bellissimi Antonio Barbato che io ho provato e sembrava di indossare un guanto! Meravigliosi a dir poco.

antonio barbato

E voi, quali preferite? datemi qualche idea!Immagine 1

Annunci

7 pensieri riguardo “Ankle boots, what a passion Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: